TRITTICO

Posted by mubaq on gen 18, 2013 in Progetti speciali |

COMUNICATO STAMPA

Trittico

Il sempre è fatto d’ora

“Forever is composed of Nows” (Emily Dickinson)

Primarosa Cesarini Sforza – Lea Contestabile – Susana Talayero

Testi di Silvia Bordini e di Francesca Gallo

La mostra si propone come un viaggio attraverso le opere di tre artiste, una spagnola e due italiane, che coltivano una medesima attitudine concreta verso il lavoro artistico, imperniato sulla sapienza della mano: organo raffinato, coltivato in dialettica con il progetto.

Unisce le tre artiste, e costituisce il nucleo della mostra, la consapevolezza che il sempre è fatto d’ora, come ha scritto Emily Dickinson: le accomuna, cioè, un’idea del tempo costituito di singoli momenti, una concezione dell’opera come insieme di qui ed ora, sovente legati all’esperienza personale e quotidiana.

Il “fare” di Primarosa Cesarini Sforza, Lea Contestabile e Susana Talayero si connota come gesto di resistenza, teso a valorizzare la funzione simbolica e archetipica della manualità, inclusa l’inventiva capacità di trasformare, spesso in maniera giocosa e ironica. Non a caso, nelle loro opere prende nuova vita un’ampia varietà di materiali, tra i quali ago e filo, carta, stoffa, ceramica, ritagli, evocando l’esperienza quotidiana del vivere. E, nello stesso tempo, i lavori di queste artiste delineano i percorsi di un’elaborazione mentale che va oltre la soglia del quotidiano e attinge alla dimensione della metafora e della memoria. Oggetti-immagini dietro i quali si possono leggere storie personali e racconti fantastici, intessuti di attualità.

La mostra si articola volutamente in un unico spazio, nel quale si incrociano tre itinerari creativi, per mezzo della parziale ricostruzione di ambienti e atmosfere degli studi di ciascuna. Infatti, come nell’atelier, le opere sono semplicemente appoggiate al muro o disposte su tavoli, insieme a quaderni d’appunti e oggetti d’uso, richiamando intenzionalmente l’immagine di un work in progress.

L’esposizione è itinerante: Roma, Istanbul, Bilbao e L’Aquila.

Reply

Copyright © 2017 MuBAQ – Museo dei Bambini L'Aquila – children museum. All Rights Reserved.